In offerta!

Oltre – Poesie di un orizzonte lontano

10,00

La poesia nasce dalla sorgente dell’anima e può ancora fluire libera.
La poesia è eterna in un mondo frenetico e mutevole, cieco e sordo.
La poesia di Stefania Corvatta non si ferma all’immagine, ma si fa viva espressione del binomio vita-morte insito in ogni sfaccettatura dell’essere umano.
Senza questa totale libertà e senza l’abbraccio di tutti gli aspetti dell’essere non può esserci verità, mentre l’autenticità è uno degli elementi preponderanti del verso dell’autrice.
La poetica dell’oltre, di un orizzonte più lontano, di un’altra prospettiva che scardina la norma e la convenzione umana e stilistica, confluisce proprio nel titolo Oltre, poiché tutto ciò che davvero spinge l’umanità a muoversi è al di là di un piano meramente materiale o di facile accesso.
La lettura di questa silloge ci ricorda, soprattutto come un viaggio nell’oltre, sia anche superamento di noi stessi e dei nostri limiti.

«Una, una alla volta, da luoghi remoti,
le parole affiorano pregne di vita»

Pathos Edizioni – Aprile 2022


Stefania Corvatta è nata a Macerata nel 1955 dove risiede. Laureata in Filosofia con indirizzo psicopedagogico, ha scelto di lavorare nell’ambito delle problematiche delle persone diversamente abili, sia nella scuola come insegnante che in altre realtà.
Da alcuni anni fa parte del gruppo Amici della Poesia di Civitanova Marche.
Nel 2012 ha pubblicato la raccolta di poesie Anni InVersi e collabora da alcuni anni alla realizzazione di percorsi storici nei luoghi delle due Guerre Mondiali con il patrocinio del Comune di Civitanova Marche.
Scrive, spinta dalla necessità di dar forma attraverso la parola, a sentimenti, emozioni e vissuti.
Sente la scrittura come occasione di profondo contatto con se stessa e con gli altri.

Condividi su: