Prua – L’eternità di un amore indefinito

14,00

PRUA racconta la storia di Haifa, ragazza siriana sopravvissuta alla guerra, alla fame e ai bombardamenti.
Nonostante i familiari e la sua migliore amica Zahira, sentirà presto crescere dentro un desiderio di affetto che proverà a colmare con l’amore platonico per Aidan, un soldato americano il cui ricordo serberà anche nel diario che porterà con sé molti anni dopo, quando si trasferirà in Italia. Qui, il matrimonio con Franco e la nascita del figlio Riccardo sembreranno restituirle un posto nel mondo, lasciando tuttavia trasparire una velata malinconia ed una costante ricerca della libertà. In un continuo gioco di scambi, l’Haifa del passato si alternerà a quella del presente, dove una serie di personaggi, introdotti attraverso dialoghi frequenti, si avvicenderanno mostrando ciascuno i propri chiaroscuri.

Le bombe. La paura. La violenza. L’amore. E poi l’Occidente, la rinascita, una nuova vita. PRUA, attraverso un prosa delicata ed intensa, si costituisce come un crogiolo di emozioni e sentimenti che restituiscono la natura più intima di ognuno, dove la tristezza per ciò che è stato si accompagna alla speranza per quel che potrà essere, in un anelito di libertà e voglia di riscatto che arde come una fiamma viva
Alessandro Orofino (autore Pathos Edizioni e curatore Collana Orofino)

I sopravvissuti sono quelli che hanno continuato a vivere anche quando non sapevano più respirare
Giulia Cauteruccio

Pathos Edizioni – Marzo 2021


Giulia Cauteruccio, nata a Belvedere Marittimo (CS), si è laureata in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi Roma Tre ed è ritornata nel suo paese di origine una volta concluso il percorso di studi. Sogna un giorno di esercitare la professione legale a contatto con le famiglie in difficoltà – in particolar modo con i minori – e nel frattempo svolge pratica forense, cercando di conciliare la passione per il lavoro con quella della scrittura.

Categoria:
Condividi su: