Due Quori e una Cavagna

13,00

Un ventennio e più di cronaca italiana, di curiosità, incazzicchiamenti, perché no, di amarezze, di successi e sconfitte, ambedue impostori.
Frammenti di vita vissuta.
Illusioni perdute e sogni sempre attuali.
Realtà tramontate, svanite e confuse tra la nebbia dei ricordi e degli anni che volano come aquile che con il tempo perdono la proverbiale (s)vista.

Forse non ho mai amato una donna, perché nessuna donna, forse, mi ha mai amato

Pathos Edizioni – Marzo 2021


Orlando Portento nasce a Bagnara Calabra il 20 febbraio 1946 e come ama definirsi lui è stato ex di tutto: conduttore, autore, cabarettista, calciatore, agente e chi più ne ha più ne metta. Ad oggi anche scrittore.
È conosciuto anche per essere stato il marito della soubrette Angela Cavagna e co-autore delle battute di un esordiente Beppe Grillo di cui è stato mentore, ispiratore, amico e collega.
È entrato nella storia della TV italiana con la sua irruzione al centro dello studio durante una puntata de La Fattoria nel 2006, protestando contro l’eliminazione a suo dire irregolare, ai danni dell’allora moglie Angela Cavagna. Durante questo suo sfogo all’insegna delle “cammellate” e dei “tricchebalacche” diventa popolarissimo anche tra i giovani. Questi suoi cavalli di battaglia verbali entrano con prepotenza nel linguaggio comune rivelandosi dei veri e propri tormentoni.
Attualmente lavora come entrenouse, intrattenitore, direttore, primo cameriere, primo sanificatore, primo sommelier, (ha rifiutato primo lavapiatti) presso il ristorante Forchettone di Leandro, nella ridente collina genovese di Fontanegli, Genova.
Due Quori e una Cavagna è il suo primo libro.

Categoria:
Condividi su: